18 agosto 2016

Astrologia, salute e alimentazione

Durante le mie ultime scorribande nel mondo dell'alimentazione (vedi post Dieta sì, dieta no... come alimentarsi) mi è sorta spontanea ben più di una domanda e mi sono ritrovata a fare ben più di una riflessione. 

Ho pensato che se esitono varie tedenze alimentari, diete più serie e verosimilmente attendibili, diete che sembrano sconclusionate, la dieta che va di moda, e mettiamoci pure quella del tal famosissimo guru, sconosciuto sino a ieri, la dieta quellachehoinventatoio (io = chiunque può escogitarne una nuova)è molto probabile che ci sia anche un programma dietetico, secondo il proprio segno zodiacale. Andiamolo a verificare!

La mia indagine, però, si è spinta ben oltre alla dieta dello zodiaco, della quale, alla fine, non mi sono minimamente occupata e della cui esistenza non mi sono nemmeno più accertata...

Ma, molto più seriamente, la vera domanda che mi ero posta è stata: dato che pianeti e astri, il sistema solare e il sistema lunare, influenzano e governano le nostre vite, cosa ci dice l'astrologia al riguardo? Ovvero, quale correlazione c'è la tra astrologia e nutrizione?

L'esito della ricerca è stato estremamente interessante, notevole. Inutile dire che, anche per quanto riguarda l'aspetto astrologico dell'alimentazione e della salute, ho trovato molti articoli, di tutto e di più, argomentati in modo differenti, alcuni ne uravano certi aspetti e altri che trattavano altri dettagli.
Io non sono propriamente una esperta in campo astrologico, ma leggere e addentrarmi in campi così vasti e affascinanti della scienza astrologica, quali l'astrologia superiore, l'astrologia cosmica, l'astrologia medica, è stato molto piacevole e istruttivo. Un viaggio in cui è facile perdersi...

Ma non allontaniamoci troppo dal tema principale di questo post, che è il collegamento astrologia-alimentazione.

Fra tutti, ho scelto un testo che mi è sembrato il più sintetico e completo... con anche delle nozioni aggiuntive di astrologia medica.

(Portiamo pazienza per la traduzione imprecisa che, in certi punti, pochissimi per la verità, è cosìcosì e fa un tantino sorridere.) 

Buona lettura e buon approfondimento!

Tratto da: Analisi astrologica del cibo per una buona salute di Katherine B. Holbrook (Rays 1957) Fonte: Studi Rosacrociani di Max Hendel Padova 


Quando studiamo l’Astrodiagnosi, la prima cosa che guardiamo sono i pianeti dissonanti nella carta natale, poi il segno nel quale detti pianeti sono posizionati, e quindi, se conosciamo l’ora di nascita, la posizione delle Case. Naturalmente, un pianeta in aspetto dissonante avrà un effetto diverso sulla salute in un segno piuttosto che in un altro, perché ogni segno governa una determinata parte del corpo, e poiché ogni aspetto coinvolge due pianeti o luminari in differenti segni (tranne nel caso di congiunzione), l’effetto di entrambi i pianeti deve essere considerato. Altri punti vitali sono la prima e la sesta Casa, perché la prima governa il corpo e la sesta la salute.

Presentiamo una tabella che indica le influenze principali dei segni sulle parti del corpo:

Ariete: Testa, emisferi cerebrali, occhi e arterie carotidi interne (non il naso)
Toro: Collo, gola, laringe, faringe e tonsille, mandibola inferiore, orecchie e regione occipitale, cervelletto, 1.a e 2.a vertebra cervicale, arterie carotidi esterne, vena giugulare
GemelliSpalle, braccia e mani, omeri, trachea, polmoni, timo, costole superiori, respirazione e ossigenazione del sangue
Cancro: Esofago, stomaco, diaframma, pancreas, lobuli superiori del fegato, conduttori toracici, ghiandole mammarie, vena chilifera, siero del sangue, peristalsi dello stomaco, chimificazione
Leone: Cuore, parte dorsale della colonna vertebrale, midollo spinale, arteria aorta, vena cava superiore e inferiore
Vergine: Regione addominale, intestini, peristalsi intestinale, lobuli inferiori del fegato, milza, chilificazione
Bilancia: Reni, surrenali, ureteri, parte lombare della colonna vertebrale, sistema vaso-motore, pelle
Scorpione: Organi genitali, uretra, vescica e prostata, intestino retto, colon discendente, piegatura del colon nella fossa iliaca sinistra, flessura sigmoidea, osso pubico, setto nasale, materia rossa colorante del sangue
Sagittario: Anche, cosce, muscoli, femore, ileo,coccige, regione sacra della colonna vertebrale, arterie e vene iliache, nervi sciatici
Capricorno: Pelle, ginocchia,articolazioni, capelli
Acquario: Gambe dalle ginocchia in giù, caviglie
Pesci: Piedi, fibrina del sangue

Quella descritta costituisce la procedura usuale tramite la quale lo studente può determinare i punti anatomici deboli. Questi punti possono condurre a malattie serie o a disturbi se vengono attivati se si trascurano nella salute, non importa se la trascuratezza è volontaria o dovuta all’ignoranza. I punti deboli nella carta natale di oggi indicanti malattie fisiche sono in qualche modo il risultato di una mancanza di esercizio del potere di volontà in una vita precedente. La reazione nella vita attuale si manifesta nel veicolo opposto: così la mancanza di affermazione del potere della mente reagisce propriamente nel corpo fisico, provocando un difetto nell’archetipo costruito dall’individuo nella preparazione per la rinascita; in qualsiasi modo possa aver tradito la sua volontà in un senso positivo nel passato, nello stesso modo egli sarà incapace di usarla lavorando sull’archetipo per la prossima vita.

Vediamo così quanto sia necessario affermare costruttivamente la forza di volontà nel controllare le inclinazioni negative per determinati cibi che provocano effetti nocivi nel corpo fisico. Così facendo potremo costruire la parte corrispondente del corpo in modo corretto nella prossima vita.

Riconoscere queste tendenze alla debolezza fisica nella carta natale attuale è solo uno dei passi nella corretta direzione. È altrettanto importante sapere che cosa fare per superare la debolezza prima che diventi acuta e si renda necessaria una cura medica. È necessario sapere e accettare il fatto che un aspetto planetario sfavorevole indica che vi è stata in qualche modo una trasgressione alle leggi di Natura in qualche vita precedente. La debolezza è lì per essere superata in questa vita applicando la forza di volontà, o per soccombere nuovamente. Una vita retta può mantenere un tale punto debole dormiente, e il fatto di rimanere tale indica che la persona sta controllando quella debolezza particolare.

Questi punti deboli possono essere abusati in molti modi. Paura, preoccupazione, tensione nervosa, rabbia e un atteggiamento negativo costante, possono aggravare e rendere attiva quella condizione. Ma di gran lunga il danno massimo al corpo umano deriva da una dieta inadatta. Siamo inclini a mangiare troppo o troppo poco, anche se il primo prevale. Quello che mangiamo, la maggioranza delle volte, è ciò che piace al palato piuttosto che quello che sappiamo dovrebbe nutrire il corpo.

Vi sono alcune persone che ritengono di poter mangiare tutto quello che piace loro, sapendo che quello che mangiano non nutre il corpo, e cercano di rimediare la deficienza nutrizionale con pillole di vitamine. Questa è una modalità artificiale di nutrirsi, ma può essere utile per chi reagisce correttamente alle pillole di vitamine nel processo di metabolizzazione. Pertanto, è meglio ottenere il nutrimento che ci occorre da cibi naturali ogni volta che sia possibile. Tuttavia, non tutti i cibi nutrono ognuno nella stessa maniera, come ben sappiamo. Ogni persona ha esigenze individuali di quantità e tipo di minerali di cui si ha bisogno per sostenere la vita del corpo fisico, e l’astrologia ci aiuta a determinarlo.

Le Cellule Zodiacali di Minerali, conosciute come Sali di Schuessler, consistono di dodici sali.

Ogni segno dello zodiaco governa un Sale Cellulare diverso nel corpo, e i dodici sali ne costituiscono la struttura chimica generale. Una mancanza di uno qualsiasi di questi dodici sali tenderà a disturbare la struttura chimica del sistema.

Nella tabella che segue i dodici sali e i segni che li governano:

Ariete:  Fosfato di potassio 
Toro:   Solfato di sodio 
Gemelli:  Cloruro di potassio 
Cancro:   Fluoruro di calcio 
Leone:   Fosfato di magnesio 
Vergine:   Solfato di potassio 
Bilancia:   Fosfato di sodio 
Scorpione:   Solfato di calcio 
Sagittario:    Silice 
Capricorno:   Fosfato di calcio 
Acquario:   Cloruro di sodio 
Pesci:   Fosfato di ferro

Il sale del segno nel quale si trova il Sole natale è quello da usarsi più spesso degli altri. Ciò si applica specialmente quando il Sole natale è in cattivo aspetto, o in caso di malattia. In entrambi i casi la persona ha bisogno di una maggiore quantità di quel sale particolare.

Il sale del segno all’ascendente nella carta natale, e di quei segni nei quali la Luna e i pianeti sono posizionati, dovrebbero essere anche considerati. Vi è una necessità particolare di questi sali se la Luna o i pianeti sono in cattivo aspetto.

Poiché questi sali sono inorganici e non possono essere facilmente assimilati, non è consigliabile assumerli in quella forma senza il parere di un medico. Tuttavia, tutti i sali sono contenuti nei diversi cibi che mangiamo, come i vegetali, la frutta e i latticini, ed è sotto questa forma come cibo che dovrebbero essere presi dal corpo umano. In questo stato essi sono facilmente assimilati dal sistema digestivo. 

La lista che segue contiene questi cibi suddivisi per segno zodiacale:

Ariete - Marte -  Fosfato di potassio 
mele, cavolfiori, cetrioli, cavoli, rafani, fagioli, lenticchie, lattuga, olive, cipolle, zucche, spinaci, noci
Toro - Venere -  Solfato di sodio
barbabietole, bietole, cavolfiori, cavoli, cetrioli, rafano, cipolle, zucche
Gemelli - Mercurio - Cloruro di potassio
albicocche, asparagi, fagiolini, barbabietole, cavoletti di Bruxelles, carote, cavolfiore, mais, sedano, arance, prugne, pere, pesche, ananas, spinaci, pomodori
Cancro - Luna - Fluoruro di calcio
cavolo, cavolfiore, formaggio, cavoletti di Bruxelles, tuorlo d'uovo, lattuga, latte, zucca, pomodori, crescione d'acqua
Leone - Sole - Fosfato di magnesio
asparagi, mele, mandorle, orzo, mirtilli, cavoli, mais, cocco, fichi, uova, arance, cipolle, frumento
Vergine - Mercurio - Solfato di potassio
mirtilli, cicoria, ciliegie, carote, indivia, uva spina, lenticchie, ortaggi a foglia, avena, pesche, segale, frumento integrale
Bilancia - Venere - Fosfato di sodio
mele, mandorle, asparagi, bietole, sedano, mais, carote, cocco, fichi, piselli, riso, uva, fragole, frumento, crescione d'acqua
Scorpione - Plutone/Marte - Solfato di calcio
asparagi, cavolfiori, ciliegie, cocco, fichi, aglio, porri, cipolle, prugne, rape, ravanelli, uva spina, more, fragole
Sagittario - Giove - Silice
asparagi, mandorle, orzo, cavoli, carote, indivia, fichi, uva spina, lattuga, avena, piselli, fragole, frumento
Capricorno - Saturno - Fosfato di calcio
asparagi, mandorle, fagioli, mirtilli, orzo, cetrioli, noce di cocco, lattuga, lenticchie, latte, segale, frumento
Acquario - Urano/Saturno - Cloruro di sodio
mele, asparagi, barbabietole, carote, cavolo, noce di cocco, cetrioli, castagne, lenticchie, latte, ravanelli, fragole
Pesci - Nettuno/Giove - Fosfato di ferro
asparagi, barbabietole, carote, uvetta, datteri, uva, uva passa, spinaci, tuorlo d'uovo, more, fragole, lattuga

Si ricava molto più nutrimento dagli alimenti che possono essere mangiati crudi di quelli che devono essere cotti, perché contengono il fuoco vivo della vita. la cottura tende a devitalizzare il cibo, e nella lista suddetta quelli mangiati crudi offriranno il nutrimento massimo. I grandi Iniziati e gli studenti occulti avanzati vivono praticamente di questi alimenti, e sono in grado di mantenersi molto di più consumando molto meno cibo dell’individuo normale che non segue questa regola naturale.

Le influenze planetarie sui cibi sono:

Giove:   amidi, grassi, oli 
Marte:   condimenti e altri cibi stimolanti 
Venere:   dolci 
Luna:   cibi acquosi e salati 
Mercurio:   alimenti costruttori dei nervi 
Saturno:   alimenti costruttori delle ossa


Nel selezionare gli alimenti adatti dobbiamo tenere a mente che mentre abbiamo bisogno di tutti i summenzionati tipi di cibi, vi è una reazione sia agli aspetti favorevoli che sfavorevoli che influenza la nostra scelta e il nostro desiderio di cibo.
Amidi, grassi ed oli sono molto utili alla dieta, ma se sovrabbondiamo nell’uso ne risulterà un danno alla salute. Una persona con Giove in cattivo aspetto nella carta natale ha la tendenza a reagire negativamente, e la qualità espansiva di Giove viene spesso male applicata.
Quando questo pianeta è in Toro in una carta natale c’è tendenza a rimpinzarsi.
Giove in cattivo aspetto in Cancro dà tendenza a mangiare troppo. Ciò può provocare disturbi di stomaco, parte anatomica retta dal Cancro. Vi è anche una forte inclinazione ad indulgere troppo in tutti i tipi di carboidrati.


La scrivente ha assistito al risultato di Giove in Cancro in due amici da lei astrodiagnosticati. Uno era bene aspettato, mentre l’altro aveva un cattivo aspetto dato dall’opposizione della Luna. Il primo, mentre era fortemente attratto dai carboidrati, era molto attento a non indulgere a questo desiderio; il secondo rispondeva pienamente all’opposizione della Luna indulgendo senza restrizioni, cosa che portò alla fine a disturbi di stomaco e di fegato. 


Quando Venere è in cattivo aspetto vi è tendenza a mangiare troppo zucchero e dolci. Ciò si applica principalmente quando Venere è in Cancro, e di riflesso in Capricorno. Tali persone hanno bisogno di governare questa tendenza, perché il Cancro governa la ghiandola pancreas, e ne può derivare il diabete.
Quando Venere è male aspettato in Toro abbiamo pure una forte tendenza ad abbuffarsi di dolci, poiché questo segno governa la gola. Se reagiamo positivamente agli aspetti di Venere otterremo l’energia che cerchiamo nei dolci includendo zuccheri come il miele, la melassa, lo zucchero grezzo e frutta dolce nella dieta, anziché mangiare troppo zucchero bianco devitalizzato e canditi.


Il sale di cui il corpo umano ha bisogno dovrebbe provenire principalmente da verdura fresca, se però la Luna è sotto cattivo aspetto la tendenza è di usare troppo frequentemente sale raffinato.

Un aspetto sfavorevole di Marte dà inclinazione ad indulgere troppo frequentemente in condimenti e cibi stimolanti, specialmente nel segno del Cancro, e di riflesso in Capricorno. Nel primo caso ciò può causare disordini infiammatori allo stomaco, nel secondo disturbi gastrici. La stimolazione che tali persone desiderano trovare nel cibo può ottenersi naturalmente negli alimenti elencati in questo articolo sotto i segni retti da Marte.

Gli alimenti necessari al sistema nervoso sono elencati sotto i segni retti da Mercurio, e gli alimenti costruttori delle ossa sono elencati sotto il Capricorno.

In materia di alimentazione corretta, dobbiamo guardare alla posizione di Saturno nella carta natale. Quando Saturno è collocato in Cancro può esserci ostruzione al flusso dei succhi gastrici nello stomaco necessari ad una digestione regolare. Questo vale per riflesso anche quando Saturno è collocato in Capricorno. In entrambi i casi si dovrebbero mangiare cibi facilmente digeribili.

Quando Saturno è collocato in Vergine è necessario nutrirsi di cibi facilmente assimilabili nel processo di digestione intestinale, poiché questo segno governa l’intestino tenue e qui Saturno può ostacolare la corretta assimilazione del cibo. Inoltre in questo segno Saturno rende la persona troppo critica e pignola riguardo il cibo, cosa che, per reazione mentale, può interferire nella digestione.

La Natura fornisce tutto ciò di cui abbiamo bisogno per il nutrimento corporeo, ma ciascun individuo deve imparare a selezionare correttamente per le proprie esigenze, indicate nella sua carta natale.

...che Forza, Grazia e Leggerezza ci accompagnino sempre e per sempre!  *_* mv

Nessun commento: